ANDROLOGIA

andrologia

I NOSTRI SPECIALISTI:
Dott. Francesco MARANGI >>

L’andrologia focalizza i propri studi sulla salute maschile, in particolare si occupa delle disfunzioni dell’apparato riproduttore maschile e dell’apparato urogenitale.

Le competenze dell’andrologo sull’apparato genitale maschile riguardano:

  • l’anatomia e la fisiologia degli organi e delle strutture che nell’uomo sono deputate alla riproduzione: testicoli, prostata, pene, ecc. 
  • le malattie che possono colpirlo
  • i metodi d’indagine per la diagnosi di disturbi e patologie e le terapie da adottare
  • la prevenzione delle disfunzioni

L’andrologo può anche praticare alcuni esami diagnostici, come l’esplorazione rettale digitale della prostata. Può eseguire determinati interventi chirurgico-terapeutici come l’asportazione di un tumore o anche non terapeutici come la vasectomia.

Diagnosi ed esami

L’andrologo per formulare una diagnosi, oltre alla raccolta dei sintomi, l’esplorazione rettale digitale e l’anamnesi, se lo ritiene opportuno può indagare maggiormente prescrivendo alcuni esami.

L’esplorazione rettale digitale della prostata è l’esame diagnostico più semplice e veloce per controllare lo stato di salute della prostata. Attraverso la palpazione della ghiandola prostatica e dei tessuti circostanti, si possono valutare:

  • dimensioni, compattezza e consistenza della ghiandola prostatica
  • eventuali dolori causati da contatto o pressione della prostata
  • presenza di zone dure o noduli che potrebbero derivare da processi neoplastici

Se invece l’esplorazione rettale digitale non dovesse fugare tutti i dubbi l’andrologo potrebbe prescrivere:

  • esami di imaging come l’ecografia ai testicoli, l’ecografia alla prostata e/o una risonanza magnetica
  • test di laboratorio come lo screening per le malattie sessualmente trasmissibili, il test del PSA, la spermiocoltura o lo spermiogramma 
  • esami bioptici come la biopsia della prostata, dei testicoli o quella cutanea del pene

Disfunzione erettile e altre patologie trattate dall’andrologia

Sono diverse le patologie trattate dall’andrologo, sicuramente le più importanti e diffuse sono:

  • l’eiaculazione precoce
  • le infezioni genitali maschili
  • l’infertilità maschile
  • i tumori ai testicoli
  • l’ipertrofia prostatica
  • il frenulo breve
  • la fimosi prepuziale
  • il pene piccolo
  • il pene curvo

È importante rivolgersi ad un andrologo ogni volta che si presenti una problematica riguardante l’apparato riproduttivo. Disturbi come il prurito o il dolore ai genitali, la presenza di arrossamenti, desquamazioni o macchie, l’ingrossamento dei testicoli, l’incurvamento o l’accorciamento del pene, ma anche i traumi, l’ingrossamento delle ghiandole mammarie o qualsiasi segnale che fa sospettare di un problema alla prostata, devono indurre il paziente a richiedere una visita specialistica.

TIPOLOGIA DI VISITA

Prenota
Prenota
Prenota
Prenota
Prenota

METTITI IN CONTATTO CON NOI

Telefono

Contatta la nostra segreteria dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 20.00 o al sabato dalle 9.00 alle 12.00 chiamando lo 0321499120 o il Numero Verde 800612992.

SMS

Scrivi un messaggio SMS al numero 3394217114 indicando nome e cognome, tipo di prestazione richiesta e un recapito per essere richiamati dalla segreteria.

WhatsApp (solo messaggi di testo)

Scrivi un messaggio WhatsApp al numero 3394217114 indicando nome, cognome e tipo di prestazione richiesta; ti risponderemo nel minor tempo possibile.

Email

Scrivi una mail a prenota@cmsanfrancesco.it, nel testo della mail scrivi nome, cognome e la prestazione richiesta, sarai ricontattato il prima possibile.